Scuola Estiva di Sociologia delle Migrazioni (archivio edizioni passate)

La Scuola Estiva di Sociologia delle Migrazioni si rivolge principalmente a giovani ricercatori, dottori e dottorandi di ricerca, laureati con interessi specifici nel settore. Presuppone, quindi, una formazione di base nelle discipline sociologiche e si propone di formare ricercatori e operatori qualificati nell’analisi dei fenomeni migratori. Viene, inoltre, dato spazio all’illustrazione dei lavori di ricerca a cui prendono parte i partecipanti, in apposite sedute di discussione. La Scuola è organizzata dal Centro Studi Medì  in collaborazione con ilDISFOR, Dipartimento di Scienze della Formazione dell’Università degli Studi di Genova e Dipartimento di Scienze Sociali e politiche, dell’Università di Milano. La Scuola Estiva è diretta da Maurizio Ambrosini docente di Sociologia delle Migrazioni presso l’Università di Milano e Direttore Scientifico del Centro Studi Medì.

I docenti hanno tutti ruoli o incarichi universitari e un’esperienza pluriennale di studio delle migrazioni internazionali; hanno insegnato alla nostra Scuola: Emanuela Abbatecola (Università di Genova), Ivana Acocella (Università di Firenze), Marco Aime (Università di Genova), Stefano Allievi (Università di Padova), Maurizio Ambrosini (Università di Milano), Jacqueline Andall (University of Bath), Francesca Angelini (Università di Genova), Fabrizio Anzolini (L’Espresso), Maurizio Avola (Università di Catania), Laura Balbo (Università di Padova), Loretta Baldassar (Monash University – Prato Centre), Eduardo Barberis (Università di Urbino), Maddalena Bartolini (Università di Genova), Milena Belloni (Università di Antwerp), Fabio Berti (Università di Siena), Franca Bimbi, (Università di Padova), Paolo Boccagni (Università di Trento), Paola Bonizzoni (Università di Milano), Valentina Brinis (Associazione “A buon diritto”), David Brotherton (Cuny, New York), Marco Bruno (Sapienza – Università di Roma), Kitty Calavita (University of California, Irvine), Francesca Campomori (Università di Bologna), Adriano Cancellieri (SSIIM UNESCO Chair, Università Iuav di Venezia), Elena Caneva (Università di Milano), Tiziana Caponio (FIERI, Torino), Brunella Casalini (Università di Firenze), Marco Caselli (Università Cattolica, Milano), Jean-Pierre Cassarino (Istituto Universitario Europeo, Fiesole), Iain Chambers (Università di Napoli, “L’Orientale”), Antonio Maria Chiesi (Università Statale di Milano), Luca Ciabarri (Università di Milano), Manlio Cinalli (SciencesPo, Paris), Pietro Cingolani (FIERI, Torino), Asher Colombo (Università di Bologna), Enzo Colombo (Università di Milano), Carlo Colloca (Università di Catania), Anna Cortese (Università di Catania), Pippo Costella (Defence for Children, Italia), Francesco Della Puppa, (Università di Padova), Alessandro Dal Lago (Università di Genova), Gianni D’Amato (Università di Neuchâtel), Emanuela Dal Zotto (Università di Milano), Marcello Di Filippo (Università di Pisa), Fabrice Olivier Dubosc (Psicoterapeuta), Giovanna Fullin (Università di Milano-Bicocca), Luca Einaudi (Centre for History and Economics King’s College, Cambridge), Deborah Erminio (Centro Studi Medì, Genova), Roberto Escobar (Università di Milano), Michael Eve (Università del Piemonte Orientale), Isabel Fanlo Cortes (Università di Genova), Carles Feixa (CIIMU, Barcellona), Giovanni Fossa (Università di Genova), Enrico Fravega (Città dei Mestieri, Genova), Annalisa Frisina (Università di Padova), Norma Fuentes (Fordham University, NY), Anna Elisabetta Galeotti (Università del Piemonte Orientale), Eva Garau (Università di Cagliari), Salvatore Geraci (Caritas di Roma), Luca Giliberti (Università di Genova), Virginie Guiraudon (Istituto Universitario Europeo, Firenze), Renzo Guolo (Università di Torino), Gioconda Herrera (Flacso, Quito – Ecudor), Julia Kristeva (State University of New York e Université Paris 7 Denis Diderot), Francesca Lagomarsino (Università di Genova), Luisa Leonini (Università di Milano), Lorenzo Luatti (Oxfam Italia), Adriana Luciano (Università di Torino), Robert Maier (Università di Utrecht), Lorenza Maluccelli (Università di Ferrara), Luigi Manconi (Università di Sassari), Selenia Marabello (Università di Bologna), Chiara Marchetti (Università di Milano), Stefania Marino (University of Manchester), Realino Marra (Università di Genova), Francesca Martini (Università di Genova/Centro Studi Medì), Roberta Marzorati (Università di Milano Bicocca), Dario Melossi (Università di Bologna), Adelina Miranda (Università di Napoli Federico II°), Augusta Molinari (Università di Genova), Paolo Naso (Università La Sapienza, Roma), Lorenzo Navone (Università di Genova), Marco Omizzolo (Istisss – Associazione In Migrazione), Elena Ostanel (SSIIM UNESCO Chair, Università Iuav di Venezia), Valeria Ottonelli (Università di Genova), Enzo Pace (Università di Padova), Salvatore Palidda (Università di Genova), Claudio Paravati (Direttore Rivista “Confronti”), Ferruccio Pastore (FIERI, Torino), Emmanuele Pavolini (Università di Macerata), Gaia Peruzzi (Università di Roma), Agostino Petrillo (Politecnico di Milano), Valeria Piro (Università di Milano), Patrizio Ponti (Università di Milano), Irene Ponzo (FIERI Torino),  Sonia Pozzi (Università di Milano),, Alessandro Pratesi (Università di Chester), Enrico Pugliese (Università Federico II, Napoli), Fabio Quassoli (Università di Milano), Luca Queirolo Palmas (Università di Genova), Federico Rahola (Università di Genova), Raffaele Rauty (Università di Salerno), Andrea Ravecca (Università di Genova), Andrea Rea (Libera Università di Bruxelles), Ettore Recchi (SciencesPo, Paris), Emilio Reyneri (Università di Milano-Bicocca), Natalia Ribas-Mateos (Universidade da Coruña), Luisa Ribolzi (Università di Genova), Antonio Ricci (Centro Studi IDOS), Bruno Riccio (Università di Bologna), Matteo Rinaldini (Università di Modena e Reggio Emilia), Devi Sacchetto (Università di Padova), Pietro Saitta (Università di Messina), Chantal Saint Blancat (Università di Padova), Chiara Saraceno (Collegio Carlo Alberto, Torino), Camille Schmoll (Istituto Universitario Europeo, Firenze), Giuseppe Sciortino (Università di Trento), Giovanni Semi (Università di Torino), Michela Semprebon (Università di Bologna), Nando Sigona (School of Social Policy, University of Birmingham), Maddalena Tirabassi (Centro AltreItalie, Torino), Mara Tognetti Bordogna (Università di Milano Bicocca), Andrea T. Torre (Centro studi Medì, Genova), Antonio Tosi (Politecnico di Milano), Stefano Trasatti (Direttore “Capodarcofestival”), Anna Triandafyllidou (Istituto Universitario Europeo, Firenze), Maryse Tripier (Università di Paris VII), Francesco Vacchiano (Instituto de Ciências Sociais, Lisbona), Andrea Valzania (Università di Firenze), Ellie Vasta (University of Oxford), Francesca Alice Vianello (Università di Padova), Catherine Wihtol de Wenden (Directeur de recherche au CNRS – CERI), Giovanna Zincone (Università di Torino e Fieri), Davide Zoletto (Università di Udine), Eugenio Zucchetti (Università Cattolica, Milano).

I programmi delle passate edizioni


Programma Scuola Estiva 2017
logo SS 2016
Programma Scuola Estiva 2016
Scuola Estiva di Sociologia delle Migrazioni 2015 logo SS 2014 d

scuola2005 scuola2012
scuola2011 scuola2010
scuola2009 scuola2008
scuola2007 scuola2006
scuola2005