Mondo in pace, Genova, Palazzo Ducale, dal 21 al 24 novembre

Mondo in Pace: la Fiera dell’educazione alla pace – XIV EDIZIONE
21-24 novembre 2018
Genova – Palazzo Ducale Sala del Munizioniere
L’altro necessario.
Contro la solitudine, fare comunità

Mondo in Pace, la fiera dell’educazione alla pace giunge alla sua quattordicesima Edizione. Il
progetto ideato e realizzato dal LaborPace della Caritas di Genova – in collaborazione con la
Fondazione Cultura Palazzo Ducale e con una rete di oltre venti realtà associative impegnate sul
tema dell’educazione alla pace – propone 4 giornate di incontri, laboratori, seminari di formazione,
presentazione di progetti, mostre ed eventi.
Il tema dell’edizione 2018 richiama, in continuità con le ultime edizioni, l’importanza delle relazioni
e la fondamentale competenza della convivenza con l’altro. Trascorriamo la nostra vita in mezzo
agli altri. La loro presenza sia concretamente sperimentata nella vita quotidiana, sia mentalmente
vissuta nei nostri pensieri, sentimenti e sogni, ci è da sempre così abituale da non richiamare
neppure, come fatto in sé, la nostra attenzione. Perché dunque fare degli altri un problema?
Accumunati e al tempo stesso suddivisi in categorie in base all’aspetto fisico, al paese di
provenienza, al comportamento, all’appartenenza sociale. In realtà gli altri hanno in comune l’unica
caratteristica di non essere noi e per questo guardati con sospetto. Eppure gli altri sono necessari
per poter essere noi. L’altro per sua natura non è come io lo vorrei; è altro da me infatti. Ma l’altro,
diverso da me, è colui che solo mi permette di uscire dalla mia autoreferenzialità, dal mio modo
parziale di vedere il mondo. In un tempo ricco di link ma povero di legami, una riflessione sul senso
dell’altro nella nostra vita appare centrale. La solitudine, grande malattia del nostro mondo
occidentale, è anche l’esito della sempre maggior fatica a fare spazio all’altro, a costruire relazione
con la sua diversità, a trovare nel suo modo diverso di stare al mondo l’occasione per conoscermi
meglio e per poter cambiare.
L’altro necessario è colui che davvero è diverso da me e la comunità è possibile solo come
convivialità delle differenze. L’alternativa è una illusoria rassicurazione, una ricerca di sicurezza
che si spegne in una drammatica solitudine.
“Solo specchiandosi nell’altro si può procedere nella ricerca
programma su: www.mondoinpace.it

0 thoughts on “Mondo in pace, Genova, Palazzo Ducale, dal 21 al 24 novembre

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *